YOGA: COME RISCOPRIRE CHE L’ UNIVERSO SIAMO NOI

Ciascuno di noi porta in sé il centro dell’universo.
(Nancy Huston)

 

YOGA: COME RISCOPRIRE CHE L’ UNIVERSO SIAMO NOILa vita frenetica delle nostre città ci sottopone ad una continua e logorante attività mentale; viviamo nell’ illusione che la felicità si possa comprare con il denaro o con il possesso di un numero sempre maggiore di beni.

Eppure quante volte il raggiungimento di un obbiettivo materiale non ci ha soddisfatto e ci siamo ritrovati a sentirci irrequieti  e alla ricerca di qualcosa che potesse finalmente farci sentire realizzati?

Si cambia lavoro, partner, casa, ma l’insoddisfazione resta e con essa aumentano il nostro bisogno di stordimento, l’ insofferenza per il silenzio e la paura della solitudine.

Questo stato può essere superato attraverso la pratica di una disciplina millenaria come quella dello yoga, ossia attraverso la ricerca di un nuovo equilibrio fisico, mentale e spirituale. Il termine yoga deriva dalla radice yui che vuol dire “legare insieme”, “aggiogare”, “mettere sotto il giogo”.

Nei vari significati attribuiti alla parola l’ accento è sempre posto sullo sforzo dell’ uomo di “aggiogare” se stesso, ossia autodisciplinarsi per poter raggiungere lo spirito, unire il corpo con la mente e la mente con l’anima.

Per lo yoga tutto è connesso, ad ogni blocco fisico corrisponde un blocco psichico e viceversa. Attraverso la pratica degli allungamenti fisici (asana), sciogliendo i blocchi sedimentati nel nostro corpo, apriamo un varco nei blocchi psichici. Partiamo dunque dal corpo perché è qualcosa di tangibile, reale, su cui poter lavorare.

Gli asana rendono il corpo forte ed elastico, correggono la postura, migliorano la circolazione sanguigna e linfatica, rafforzano il sistema immunitario, leniscono i nervi e aiutano a sviluppare il controllo sulla mente.

Con il pranayama, ossia l’ osservazione e il controllo del respiro, possiamo liberare la nostra mente condizionata sempre impegnata ad esplorare, analizzare e giudicare. Il respiro è il nostro migliore amico, è il ponte che unisce corpo e mente.

Esso è una funzione involontaria (infatti respiriamo senza dover pensare di farlo) ed è strettamente legato ai nostri stati mentali ed emotivi; io posso controllare emozioni quali la rabbia semplicemente controllando il mio respiro in maniera volontaria. Quando il respiro vaga, la mente è irrequieta, ma quando il respiro è calmo anche la mente è calma.

Asana e pranayama ci permettono così di aumentare il livello di prana, l’ energia vitale, all’interno del nostro corpo e di diventare consapevoli delle parti più intime e profonde di noi stessi fino a farci riscoprire che noi e l’ universo siamo una sola cosa.

 

YogaRita - 2016.04 - 012Rita Cariello
Laureata in Scienze Biologiche presso l’ Università Degli
Studi di Napoli Federico II.
Ha conseguito il titolo di Dottore in Ricerca (ALIMENTI E SALUTE) presso la Seconda Università degli Studi di Napoli.
Ha collaborato a lungo con il Policlinico di Napoli (Seconda Università) per lo studio della permeabilità intestinale in soggetti sani o con intolleranze alimentari.
Inizia a praticare yoga nel 2001.

Insegna dal 2011. Si è diplomata INSEGNANTE e MASTER YOGA dopo quattro anni di studi presso la Yantra Activity Yoga School (Y.A.Y.S.). Diplomata ISTRUTTRICE ANTIGRAVITY YOGA presso Scuola Valbonesi Roma (accreditata S.I.A.F.). Approfondisce la pratica e suoi studi presso il Satsangam Centre, Centro di Arte e Cultura di Trivandrum, Kerala – India.

Nel 2013 fonda e da allora dirige il centro yoga DEVAYOGA SALERNO, dove insegna lo Hatha Yoga e il Vinyasa Flow, e tiene regolari corsi di antigravity yoga e yoga pre-parto.

Nel 2015 decide di lasciare il mondo della ricerca per dedicarsi esclusivamente alla pratica e all’ insegnamento. Profonde continuamente il suo impegno nella divulgazione della disciplina, risultando tra le maggiori organizzatrici di eventi yoga sul territorio. La sua profonda passione la spinge a ricercare continuamente l’ essenza dello yoga, attraverso lo studio, la pratica quotidiana e i numerosi seminari e workshops che segue in tutta Italia con i più accreditati insegnanti delle diverse tradizioni.

Operatore Reiki di Primo Livello (diploma rilasciato dalla master Reiki Ida Marfella).

Operatore di Tattwa Pran Primo Livello (“Reiki Indiano”) .

A.S.D.

DEVAYOGA SALERNO
Mail : devayoga.salerno@gmail.com
Facebook: Devayoga Salerno ASD
Instagram : devayoga.salerno

 

MyOhana

Luisiana Mocci, Fondatrice e programmatrice del sito www.MyOhana.it.
Autrice del libro “Progetti che diventano realtà“.Si definisce una creatrice di realtà differenti. nata a Cagliari, ha sempre lavorato nel settore turistico e nel mondo della fotografia, una delle sue più grandi passioni. Ama scrivere e viaggiare.

Be the first to comment