Imparare a risparmiare in casa è un passo fondamentale del tuo viaggio finanziario.

Risparmio in casa: da dove iniziare? A volte basta anche un solo primo passo nella giusta direzione per far muovere le cose a tuo favore. Ma come con la maggior parte delle cose, a volte quel primo passo è la parte più difficile.

Ho deciso di creare un elenco di 6 modi per iniziare a risparmiare in casa a partire da oggi. Nessuna di queste tattiche ti cambierà la vita, ma è certo che con il tempo possono fare davvero una gran bella differenza.

 

  • UN CAFFÈ’ IN MENO AL BAR:  Un caffè al giorno, tutti i giorni, fanno € 30,00 al mese. Se non vuoi rinunciare al bar allora puoi dimezzare i giorni: in questo modo dimezzerai il costo. In ufficio puoi portare un piccolo thermos di caffè con una brioche confezionata ed eviterai di spendere €7,00 alla settimana. Rinunciando ad un caffè oggi, ad un caffè domani, ritroverai nel tuo borsellino molti soldi in più.

 

  • PREPARATI UN MENU’ SETTIMANALE:  Se non ti organizzi, succederà che dopo il lavoro troverai un rimedio veloce. Ti fermerai nel primo minimarket disponibile e comprerai quello che capita, facile da preparare, magari pronto in soli 5 minuti. Uscirai con delle schifezze in mano e avrai sicuramente speso 15/20 € e neanche tu riuscirai a capire come hai fatto. Se invece fai un buon menù settimanale, quando vai a far la spesa sai già cosa comprare. Non verrai minimamente tentata da comprare qualcos’altro, perché saprai che devi rimanere nel tuo budget settimanale. Conoscendo bene i programmi della settimana potrai cucinare in anticipo i tuoi piatti, senza rischiare di mangiare male e magari anche le stesse cose.

 

  • CONGELA:  Per caso hai cucinato troppo e ti è avanzato un po’ di cibo? Non buttarlo…anche se poco, congelalo! Ti sarà utile nelle sere in cui avrai bisogno di una cena già pronta, al massimo dovrai solo aggiungere un bel contorno.

 

  • IMPARA A CREARE I TUOI DETERSIVI:  Siamo sempre più abituati a comprare un prodotto per ogni cosa. Quello per i vetri,  quello per la ceramica, quello per le superfici in marmo e così via. Ma hai mai notato quanto spendi? Sai, puoi evitare tutto questo creando dei semplici, ma efficaci, sgrassatori naturali con aceto – bicarbonato – limone e detersivo per i piatti. Mischiando alternativamente questi ingredienti avrai tutti gli sgrassatori che ti servono. Il tutto naturale e con un notevole risparmio.

 

  • FAI ACQUISTI NEL TUO ARMADIO:  “Non mi va nulla, non ho proprio niente da mettermi!” Quante volte hai pronunciato queste due frasi?  Se questo mese hai un budget ridotto e non puoi fare shopping, quello che devi fare è guardare nel tuo armadio! Lo hai già fatto? Forse sì, ma non lo hai fatto nel modo giusto. Prova a creare in anticipo i tuoi outfit preferiti e riponili nel tuo armadio già accoppiati. Il jeans con la t-shirt e il cardigan, i pantaloni con la camicia. Questi sono due semplici esempi per farti capire che una volta creati gli abbinamenti giusti non potrai dire di non aver nulla da indossare. In questo modo sarai sempre meno invogliata a comprare qualcosa di nuovo, perché hai sistemato il tuo armadio.

 

  • RINEGOZIAZIONE MUTUO O SURROGA: Sai davvero a quale tasso stai pagando il tuo mutuo? Devi sapere che puoi modificare il tuo contratto, abbassando il tasso di interesse. Leggi le carte relative al tuo mutuo, guarda il tasso applicato e rivolgiti presso la tua Banca per valutare se è possibile rinegoziare il mutuo. Questo significa rimanere sempre presso la stessa banca, ma con un tasso inferiore. E della pratica non dovrai occupartene tu, faranno tutto loro. L’alternativa è quella di chiedere un preventivo presso le altre Banche, la cosiddetta surroga, con tempi leggermente più lunghi, perché ci saranno da produrre diversi documenti. In entrami i casi avrai una riduzione del tasso di interesse e quindi una rata più bassa da pagare mensilmente.

 

Termino qui questa guida, sperando che questo articolo ti sia piaciuto e stato utile 😊

Ah, devo chiederti un favore!

Ogni volta che mi impegno nella stesura di questi articoli lo faccio per tutti i lettori come te che sono interessati a ricevere utili consigli.

Ma avere un blog e mantenerlo porta via tanto tempo, per questo la più grande soddisfazione per me è ricevere condivisioni e commenti di critica positiva (e negativa)!

Per questo ti chiedo se puoi condividere l’articolo  o commentare l’articolo con la tua opinione al riguardo. Se hai domande, non esitare a farle!

button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche

Come eliminare le spese inutili e iniziare a risparmiare immediatamente

Iniziare a risparmiare eliminando le spese inutili Come eliminare le spese inutili? Se seg…