Inventarsi un lavoro oggi, non è difficile, dipende tutto da te. Come si fa a creare un lavoro da zero?  Per capire come creare un lavoro partendo da zero, hai bisogno di una cosa fondamentale:  CHIAREZZA.

Per questo motivo in questo articolo, non ti ti darò la pillolina magica che non esiste,  ma proverò semplicemente a farti ragionare, affinché tu possa trovare le giuste risposte a questa domanda.

Se vuoi capire come impostare il tuo navigatore nel modo corretto e raggiungere la tua meta con successo, hai bisogno di sapere esattamente dove vuoi andare.

Come inventarsi un nuovo lavoro? Come creare un lavoretto da fare a casa? Come creare un lavoro da zero?

Queste sono tutte domande che arrivano spesso alla nostra email. Domande a cui non è semplice rispondere, per il semplice fatto che non sono poi così chiare. Per questo motivo ho deciso di scrivere questo articolo guida.

Cosa intendi per creare un lavoro da zero?

Zero Soldi? Zero Idee? Oppure hai una passione ma non sai come fare per  trasformarla in lavoro?

Come vedi per poter ottenere una risposta precisa a questa domanda hai bisogno di fare chiarezza. Se ciò che chiedi è ben definito, riceverai esattamente quello che hai chiesto.

Se ciò che chiedi è confuso, non farai altro che ricevere  come risposta, ulteriore confusione. Qualcuno diceva che la chiarezza è potere e possiamo dire che aveva ragione, sei d’accordo con me?

Quindi cerchiamo di capire meglio, come muovere i primi passi per creare un lavoro da zero.

1. Zero soldi

Creare un lavoro senza soldi: diciamo che si può iniziare a fare qualcosina con un minimo investimento, ma prima di parlare di questo prendi carta e penna e prova a rispondere alle mie domande:

  1. Che tipo di lavoro vuoi creare?
  2. Di quanti soldi hai bisogno per realizzare il tuo progetto di lavoro?
  3. Se non hai un budget a disposizione, che lavoro puoi fare per guadagnare qualche soldino e finanziare il tuo progetto?

Come ti dicevo, esiste qualcosa che puoi fare quasi senza soldi, cosa significa? Significa che con un investimento minimo puoi iniziare a guadagnare dei soldini e per questo ti consiglio di leggere questo articolo guida: —> (Come guadagnare soldi online con un investimento minimo)

2. Zero idee lavoro

Anche in questo caso ti farò delle domande, quindi se non sai da dove iniziare per costruire un nuovo lavoro, se le tue idee sono pari a zero, armati di carta e penna e rispondi :

  • 1.Quali sono le tue passioni e i tuoi talenti? Vai alla ricerca delle tue passioni e dei tuoi talenti, spesso è proprio lì che si trova il tesoro.
  • 2. Cosa ami fare più di qualsiasi altra cosa?  Scoprì quel qualcosa che hai sempre fatto fin da piccolo, scopri quel qualcosa che fai con passione, perché potrebbe tornarti  utile più avanti.

Rispondere a queste 2 domande è fondamentale per iniziare a creare un lavoro da zero. Penso che tu abbia capito che hai bisogno di un idea precisa per poter creare qualcosa. Passiamo al terzo punto…

3. Hai identificato la tua passione, il tuo talento, ma non sai se è possibile trasformare il tutto in lavoro o come si fa:

Il lavoro che che dovrai fare qui è completamente diverso, richiede molto tempo e concentrazione.

Ecco qui 4 domande che ti aiuteranno a riflettere. Naturalmente tieni sempre carta e penna a portata di mano.

1.La tua passione, il tuo sogno, la tua idea è utile a qualcuno?  Sai perché ti faccio questa domanda? Perché se la tua passione non è utile a nessuno non potrai mai guadagnarci qualcosa.

Le persone acquistano ciò di cui hanno bisogno o che desiderano. Quindi la prima cosa che devi fare è una ricerca di mercato, per capire meglio se esiste qualcuno interessato al tipo di servizio che tu vuoi offrire.

Non tutte le passioni e non tutti i sogni sono monetizzabili.

2. Cosa venderai per guadagnare da questo tuo nuovo lavoro? Naturalmente anche a questa domanda hai bisogno di trovare una risposta precisa. Se non hai un prodotto o un servizio da vendere, con cosa vuoi guadagnare? Se esiste qualcuno con un problema da risolvere tu potresti avere tra le mani la soluzione.

Quindi devi sapere con precisione qual’è il tuo mercato di riferimento, che problema ha il tuo mercato di riferimento e solo dopo decidere cosa venderai al tuo cliente per aiutarlo a risolvere il suo problema.

Che tipo di servizio, che tipo di prodotto, che tipo di informazione?

3. Dove costruirai il tuo negozio di vendita?

Ogni prodotto o servizio che si rispetti ha una casa tutta sCLICCA QUI ua. Cosa voglio dirti con questo? Che per vendere le tue soluzioni (prodotto/servizio) hai bisogno di identificare una struttura, un posto ideale dove mettere in bella mostra i tuoi servizi. Può essere un negozio nel centro della tua città,  come può essere un sito online.

4. Che strategia utilizzerai per vendere i tuoi servizi, prodotti etc?

 La strategia è fondamentale se vuoi avere successo, la strategia ti serve per portare i tuoi clienti nel negozio e far si che acquistino da te.

Mi auguro che questo articolo ti abbia aiutato a chiarirti le idee.

 Se hai bisogno d’aiuto per fare questo salto, se hai bisogno di pianificare la tua nuova vita, ricordati che puoi iniziare un bel percorso con uno dei nostri coach.

CLICCA QUI

Scarica qui il PDF gratuito "i 3 segreti per vivere una vita libera finanziariamente"

Implementa i tuoi guadagni, risparmia e investi nel migliore dei modi ⬇ Unisciti alla nostra Big community di educazione finanziaria ⬇

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche

Startup e criptovalute: la storia di Young Platform raccontata dal suo co-fondatore Andrea Ferrero

“Crypto made easy”, questo è il pay-off della startup italiana Young Platform.…