Come risparmiare soldi: un metodo infallibile tratto dalla filosofia orientale

La filosofia orientale ci insegna un metodo infallibile su come risparmiare soldi, per arrivare a fine mese senza acqua alla gola! Tutto dipende da una forma appropriata di amministrazione: sembra infatti che il denaro non sia mai abbastanza! Arrivare alla fine del mese è diventata ormai un’odissea per molti; ci sono centinaia di cose da acquistare e così le entrate vanno via in un batter d’occhio. 

Tuttavia, ci sono diversi metodi su come risparmiare soldi e farli addirittura raddoppiare.

Saper gestire e risparmiare denaro è essenziale per mantenere le finanze sane! Non è necessario guadagnare somme ingenti per poter vivere con un po’ di flessibilità; ciò che è richiesto è la forza di volontà, la dedizione e la pazienza. Ecco: ci sono alcune segreti che la filosofia orientale ci svela proprio per imparare a gestire i nostri soldi!

Il KAKEBO: un metodo eccellente per risparmiare denaro!

come risparmiare soldi

Il KAKEBO è un metodo giapponese, creato nel 1904. E’ un metodo apprezzato in tutto il mondo su come risparmiare soldi, nonostante abbia più di un secolo di vita.

Questa tecnica è stata ideata da Motoko Hani: il suo obiettivo era quello di risparmiare denaro, controllando rigorosamente le spese.

Il Kakebo è un semplice giornale di bordo: funziona in un modo molto semplice! All’inizio del mese vengono registrate le entrate e le spese fisse.

1. All’inizio del mese metti nero su bianco da cosa parti (entrate e uscite fisse), quanto vorresti risparmiare e che promesse fai;

2. Durante il mese registra le spese nelle diverse categorie (ogni giorno nella sua casellina);

3. A fine mese e a fine anno fai il bilancio (quantitativo e qualitativo) su come è andata, così che tu possa imparare dall’esperienza.

 

La sfida delle 52 settimane

come risparmiare soldi

 

La sfida delle 52 settimane è un metodo molto vecchio su come risparmiare soldi che, ultimamente, è diventato molto valido per tantissime persone. La cosa più importante è essere disposti ad accettare la sfida, mantenere la coerenza ed essere pazienti: i risultati possono essere straordinari!

Dovresti semplicemente risparmiare per 52 settimane, ogni giorno! La prima settimana è richiesta solo per risparmiare 1 euro al giorno; la seconda settimana sarà due e così via, fino al completamento del tempo indicato. Poiché alla fine le somme potrebbero essere impossibili per alcune persone, è possibile fissare un limite massimo di 200 euro al mese.

La sfida delle 52 settimane può anche essere fatta al contrario: ciò significa che inizi con un risparmio di 52 euro, in modo tale che questa cifra possa sembrarti più raggiungibile. All’inizio è più facile utilizzare questo metodo, perché c’è più motivazione.

 

Altri consigli su come risparmiare soldi

come risparmiare soldi

 

Gli orientali hanno una filosofia più focalizzata sulla rinuncia, che sull’accumulo. Ecco perché sono riusciti a creare stili di vita migliori, che consentono loro di avere un maggiore controllo sul denaro. I rappresentanti della filosofia Zen hanno dato alcuni consigli su come risparmiare soldi:

  • Visita le biblioteche più frequentemente. Non spendi un centesimo e, di contro, ti diverti e impari!
  • Sostituisci l’auto con i mezzi pubblici o, se possibile, utilizza la bicicletta o fai una bella passeggiata!
  • Mangia a casa: mangiare fuori genera grandi spese!
  • Diminuisci il consumo di tabacco e alcol: non solo puoi risparmiare denaro per casa, ma ti aiuterà anche ad avere una salute migliore!
  • Bevi acqua: sostituibile anche con bevande analcoliche o altro tipo di bevande, come ad esempio tisane. Questo è un bene per il corpo ed evita spese inutili.
  • Risparmia energia: esistono molti modi per risparmiare elettricità, gas, benzina, ecc. Per fare questo dovrebbe essere usato solo un po’ di buon senso!
  • Consuma prodotti naturali: sono più economici di quelli surgelati, hanno un sapore migliore e, se scelti con cura, sono decisamente più sani!

MyOhana consiglia: Kakebo 2018. Il libro dei conti di casa. Il metodo giapponese per imparare a risparmiare

ll Kakebo è il “libro dei conti di casa” a cui i giapponesi affidano il proprio budget personale, anche oggi in piena era digitale. La sola azione di trascrivere le spese e i guadagni entro schemi ordinati genera consapevolezza e assicura un risparmio automatico del 35%. Il passo successivo è la possibilità di analizzare nel dettaglio i propri conti per individuare gli sprechi e le voci critiche su cui agire. Tenere un Kakebo evita lo stress da cattiva gestione finanziaria, sviluppa l’autodisciplina e la conoscenza di sé. I giapponesi lo considerano uno strumento che favorisce la tranquillità dell’anima e libera energie mentali.

 

MyOhana

Luisiana Mocci, Fondatrice e programmatrice del sito www.MyOhana.it.
Autrice del libro “Progetti che diventano realtà“.Si definisce una creatrice di realtà differenti. nata a Cagliari, ha sempre lavorato nel settore turistico e nel mondo della fotografia, una delle sue più grandi passioni. Ama scrivere e viaggiare.

Be the first to comment