Raggiungere obiettivi e successo:

Hai mai fatto uno di questi propositi?

  • Raggiungere la forma fisica;
  • Organizzarti meglio per riuscire a fare più cose in minor tempo e senza stress, o per trovare momenti per te;
  • Spendere meno e risparmiare di più;
  • Fare un lavoro gratificante in cui esprimere i tuoi talenti.

Li hai portati a termine o li hai abbandonati per strada per dedicarti alle “priorità” che di giorno in giorno si sono manifestate?

La psicologa tedesca Gabriele Oettingen, Ph.D e Professore di psicologia alle Università di New York e di Amburgo, ha indagato i motivi per i quali molti desideri svaniscono nel nulla.

Ha scoperto che i sogni e le fantasie ad occhi aperti possono dare il là per eseguire azioni semplici, ma rischiano addirittura di ostacolarci quando si tratta di realizzare progetti più sfidanti.

I sogni possono svolgere un ruolo fondamentale nel contribuire a formare obiettivi se li affianchi alla presa di consapevolezza di quali potrebbero essere gli ostacoli, così da notarli, superarli o giocare d’anticipo.

In questo modo, un obiettivo non è solo un punto di riferimento o di arrivo, ma assume una potentissima valenza come forza propulsiva, sostenendoti nei momenti di demotivazione o quando il gioco si fa particolarmente difficile.

Se il traguardo è molto rilevante per te ed espresso in forma di obiettivo forte, non sarà un grosso problema trovare come realizzarlo e impegnarsi con costanza.

Pensa a una volta in cui hai fatto qualcosa di grande: cosa ti guidava?

La disciplina e la motivazione, oppure il beneficio che avresti avuto raggiungendo quel traguardo?

 Questo insegna che la fase di definizione degli obiettivi è tanto importante quanto quella di attuazione: se vuoi raggiungere i tuoi traguardi, devi definirli in modo da renderli super attraenti e massimizzare le probabilità di impegnarti per raggiungerli.

Uno degli errori più comuni è, infatti, credere che una volta presa una decisione, tutta la vita le si organizzi magicamente attorno.

Perché una decisione abbia un seguito, deve portarti un risultato tanto gratificante da giustificarti lo sforzo per conseguirlo.

Qualsiasi cambiamento richiede un aggiustamento nelle abitudini quotidiane, e si sa che cambiare è faticoso perché si tratta di mettere in discussione tue le abitudini consolidate, gli automatismi che ti semplificano la vita e perfino quelli che te la complicano ma che senti ormai parte di te, tanto da indurti a credere che “sei fatta così”.

Quando i tuoi piani falliscono, la sconfitta temporanea non è un fallimento permanente.  Significa soltanto che i tuoi piani non erano validi. Crea altri progetti.  Ricomincia tutto da capo.”  

  Napoleon Hill – Pensa e arricchisci te stesso. Workbook

 Come fare quindi per raggiungere obiettivi e successo? 

 

  1. Descrivi cosa vuoi e pensa in grande:

se non sai cosa vuoi, non lo otterrai mai. E’ semplice ed è uno delle più comuni cause di insuccesso. Esprimi cosa vuoi in forma positiva e affermativa. Più ti focalizzi su qualcosa, più le conferisci energia e più probabilità hai di ottenerne di più.

Quindi se ti focalizzi su cosa non vuoi, otterrai più di quello. Questo è il momento per sognare senza i condizionamenti del giudice interiore, del coro di vocine che ti trattengono dal dichiarare apertamente cosa vuoi davvero.

Poi la tua visione deve essere lungimirante, altrimenti non è una visione.

Come fai a capire se lo è? Il punto di arrivo deve essere molto gratificante e ti deve allo stesso tempo mettere un po’ a disagio e spaventare, ti dovrai scoprire a domandarti se sarai in grado, ed essere allo stesso tempo entusiasta all’idea di metterti in gioco.

2. Descrivi cosa ci sarà di diverso nella tua vita una volta ottenuto quello che sogni.

 Immaginando il tuo futuro, fa sì che sia migliore del presente o del passato. Deve cambiare qualcosa nella tua vita.                      

Uno degli errori principali che potresti avere fatto è avere definito i tuoi obiettivi sulla base di quello che è o di quello che è stato.

E il fatto che qualcosa non sia mai successo non è un buon motivo per escluderlo dal tuo sogno; in questo caso, non hai fatto altro che creare un futuro prevedibile riproiettandovi il presente ed il passato a te noti. Immaginando che vorrai invece un futuro migliore del presente o del passato, ti chiedo di pensare alla tua visione di un futuro che contenga elementi diversi da quelli che già conosci.

  • Che differenza c’è tra oggi e domani?
  • Su cosa puoi agire tu direttamente?
  • Quali ostacoli esteriori ed interiori potresti incontrare?
  • Come farai a notarli?
  • In che modo li supererai?                                                                                                                                                                                                                                             

3. Da quadro generale alle piccole azioni quotidiane.

Ora che ti sei concentrata su di un obiettivo audace, che lo hai visualizzato nel dettaglio e ne hai individuato le strategie per superare possibili ostacoli, è il momento di suddividere il tuo obiettivo in piccoli passi misurabili.

Questo ti aiuterà a costruire nuove abitudini che, con la ripetizione e la costanza, diventeranno i tuoi nuovi automatismi. Se hai la costanza di perseverare fino a che questo succede, condizionerai la tua mente a rimanere focalizzata sul tuo obiettivo e cercare attivamente modi realizzarlo superando stanchezza, stress, distrazioni.                                                                                                   

4. Decidi cosa può iniziare a fare, già da oggi.

Non importa se è un’attività di poco conto,quello che conta è che ti attivi a fare qualcosa di nuovo o di diverso rispetto a quanto hai fatto fino ad adesso, perché se l’avessi già fatto, avresti già ottenuto i tuoi risultati. Se vuoi risultati diversi devi cambiare qualcosa.

Allora, cosa puoi fare in questo momento, questa settimana che non facevi prima, per avanzare verso il tuo traguardo? Rispondi al volo con un’azione semplice, concreta, di rottura, senza stare troppo a pensarci e falla!

5. Amplifica la ricompensa.

Nel cammino verso la tua meta, capiteranno sicuramente momenti in cui non hai voglia di fare quello che dovresti.

Ecco perché concentrarti sul motivo per cui lo fai è importante. Solo il tuo grande perché può attivarti ​​e farti andare avanti anche quando ti manca la motivazione.

Tieni sempre in mente il risultato finale, come la tua vita cambierà in meglio e perché questo è importante per te: ti farà automaticamente focalizzare sulle risposte e ti darà maggiore possibilità di raggiungere i tuoi obiettivi.

6. Trova il tuo metodo e procurati il supporto necessario.

Le buone intenzioni non vanno lontano se non sono supportate da un metodo per metterle in pratica con costanza e disciplina.

Trova il metodo più adatto a te, inventa i tuoi rituali quotidiani, metti in agenda il tuo appuntamento con te stessa e rispettalo in modo implacabile.

E se vuoi superarti, circondati di persone positive, di persone che credono in te, che ti aiutino, ti incoraggino, che sfidino le tue scuse, e, se necessario, ti rimettano in carreggiata.

7. Non gettare la spugna.

Un ottimo inizio è importante, ma non basta. Bisogna che tu perseveri senza se e senza ma, superando gli insuccessi e la voglia di lasciare stare.

È come se avessi piantato il seme di una bellissima pianta da frutto; solo se lo curerai innaffiandolo e fertilizzando la terra, sradicando le erbacce infestanti, potrai gustarti il raccolto.

Ci sono persone bravissime ad iniziare progetti che non portano a termine; per loro lasciar perdere è un’abitudine. Voglio evitare che questo succeda a te.

Ricordati che il successo potrebbe essere a pochi metri. Vai avanti!

Mi auguro che il mio articolo ti abbia ispirata e ti abbia fatto venire voglia di riprendere in mano la tua vita, definendo i traguardi che sono importanti per te.

Anthony Robbins afferma che una decisione, se non è seguita dall’azione, non è veramente tale, ma è solo un vago desiderio.

Scarica qui l'ebook "Progetti che diventano realtà" e accedi alla nostra community privata
Diventa imprenditore di te stesso * Unisciti ai 15.000 lettori di MyOhana.it

Rispondi

Leggi anche

Come diventare ricco: 9 consigli utili per guadagnare soldi

Come diventare ricco: Vuoi conoscere il percorso completo per diventare una persona ricca …