Come guadagnare online seriamente senza investire

Come guadagnare online seriamente senza investire

Ti piacerebbe guadagnare online seriamente senza investire nemmeno un centesimo? In questo articolo raccoglierò per te alcuni metodi interessanti che potrai utilizzare per mettere qualche soldino in tasca.

Prima di iniziare, però, permettimi di dirti quanto segue…

Se il tuo desiderio è quello di costruirti una rendita certa, che resista nel tempo, non puoi escludere del tutti gli investimenti.

Investire su se stessi, per esempio, è uno degli investimenti più importanti che tu possa fare.

La formazione, infatti, è l’unica cosa che ti consentirà di crescere sia finanziariamente che come persona.

Non importa la tua età, da dove vieni etc etc… niente scuse! Ma ora iniziamo…

4 idee di lavoro online senza investimento iniziale

Ricordati di usare queste idee per costruire un budget che ti consenta di investire in formazione.

  1. Partecipa alle aste e rivendi

Iscriviti su Bidoo: si tratta in realtà di un sito di aste, ma se hai tempo da investire le puntate partono da 0,01 € e hai l’opportunità di aggiudicarti prodotti ad un prezzo stracciato come tv, table, smartphone che  potrai poi rivendere in siti come Subito.it -> Iscriviti oggi per ricevere un bonus di benvenuto da 10 € che potrai utilizzare subito per aggiudicarti i prodotti che preferisci a partire da 0,01 €.

2. Guadagna vendendo le tue competenze o servizi su Fiverr

Iscriviti a Fiverr è la prima piattaforma dedicata al lavoro freelance.

Fiverr è un’immenso marketplace, molto famoso negli Stati Uniti ma purtroppo ancora ignorato dalla maggior parte delle persone in Italia, dove potrai vendere o comprare qualsiasi cosa partendo da un prezzo base di 5 dollari.

Servizi, prodotti, slogan, loghi, siti… realmente qualsiasi cosa. Vuoi ricevere una cartolina dalla Polinesia o una manciata di sabbia da Dubai? Non c’è limite a quello che puoi trovare su questo sito, e di conseguenza neppure a quello che vuoi o puoi vendere.

Fiverr offre lavoro a designer, web writer, programmatori, marketer, traduttori e a ogni genere di professionista del web, ma soprattutto offre un’opportunità importante per i principianti o per chiunque voglia cominciare una carriera da freelance. Leggi qui per approfondire!

3.  Inizia a vendere oggetti usati

Dal semplice libro fino all’automobile, grazie ai siti di annunci online è ormai possibile vendere ogni tipologia di oggetto usato che si ha a disposizione.

Qualche tempo fa Ebay aveva calcolato che ognuno di noi, possiede tra le mura di casa almeno 4mila euro di oggetti inutilizzati.

Invece che regalarli, eliminarli o lasciarli in conto vendita in qualche negozio che rivende l’usato trattenendo una discreta commissione, si può imparare a venderli on line in autonomia.

Puoi utilizzare piattaforme semplici come  queste 2: Subito.it ;
Ebay

4. Guadagna con un Blog, canale YouTube o Instagram

Aprire un canale YouTube o Instagram  ha un costo che è pari allo zero e ti consente di iniziare a creare dei contenuti che siano utili a una fascia di pubblico da te scelta.

Oppure puoi aprire un Blog, inizialmente puoi farlo utilizzando le piattaforme gratuite e solo in un secondo momento puoi creare un blog professionale.

Puoi seguire il mio tutorial —>> cliccando qui

Molte persone guadagnano gestendo un blog, lavorando tranquillamente da casa o da qualsiasi parte nel mondo.


Termino qui questa guida, spero di averti aperto gli occhi su le varie possibilità.

In futuro argomenterò più approfonditamente ogni singolo aspetto, nel frattempo puoi iscriverti alla Newsletter per ricevere contenuti sempre nuovi su come guadagnare, risparmiare e investire.

Ah, devo chiederti un favore!

Ogni volta che mi impegno nella stesura di questi articoli lo faccio per tutti i lettori come te che sono interessati a ricevere utili consigli.

Ma avere un blog e mantenerlo porta via tanto tempo, per questo la più grande soddisfazione per me è ricevere condivisioni e commenti di critica positiva (e negativa)!

Per questo ti chiedo se puoi condividere l’articolo  o commentare l’articolo con la tua opinione al riguardo. Se hai domande, non esitare a farle!

Luis

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *