Home Salute e Benessere Come curare la pelle in inverno: 3 semplici suggerimenti per evitare rossori

Come curare la pelle in inverno: 3 semplici suggerimenti per evitare rossori

4 minuti per leggerlo
0
0
6

Come curare la pelle in inverno? In inverno la nostra pelle è sottoposta a notevoli sbalzi termici, per cui ha bisogno di un aiuto in più. Il freddo e i bassi livelli di umidità provocano aria secca, che a sua volta “ruba” l’umidità dalla pelle; senza cure immediate, la pelle tende a seccarsi, causando rossori e screpolature. E la presenza di vento peggiora ulteriormente il problema. Per ridurre screpolature, arrossamenti, pruriti e mantenere la pelle più sana in questa stagione, prova questi semplici suggerimenti.

come curare la pelle in inverno

 

1) Una volta la settimana concediti un peeling.

Lo strato di cellule morte che si deposita nell’epidermide limita l’assorbimento della crema che applichi ogni giorno.Quindi è come se mettessi della crema su un filtro a maglie molto strette, da cui difficilmente potrebbe venire assorbita. Ti consiglio di scegliere un peeling che non sia troppo aggressivo, quindi con particelle che non vadano a “graffiare” o peggio lesionare gli strati sottostanti della pelle. Ti consiglio un peeling allo zucchero, i cui cristalli massaggiano dolcemente la pelle, stimolano il micro circolo e rimuovono delicatamente le cellule morte. Inoltre rende la pelle liscia ed elastica.

come curare la pelle in inverno

 

2) Dopo il peeling applica un siero ed una maschera adatti alla tua pelle.

Fondamentale che contengano sostanze idratanti. Alcuni idratanti da banco hanno ingredienti a base di petrolio che possono effettivamente seccare ulteriormente la pelle nei mesi invernali. Assicurati di scegliere una formula intelligente con ingredienti naturali e nutrienti. Utilizza prodotti realizzati con ingredienti naturali e idratanti come lavanda, camomilla, jojoba e altro, che aiutano a lenire la pelle secca e pruriginosa.

come curare la pelle in inverno

 

3) Ogni giorno mantieni la pelle ben idratata.
Che tu preferisca un olio, un burro o una crema devi mantenere la pelle ben idratata. Quindi mattina e sera applica il tuo prodotto preferito per dissetare la tua pelle e supportarla in questi giorni di freddo.

Aiutati anche con l’alimentazione. Mangiare cibi ricchi di contenuto d’acqua può aiutare a idratare la pelle dall’interno. Prova mele, arance, kiwi e verdure ad alto contenuto d’acqua come il sedano, i pomodori, i cetrioli, le zucchine e le carote. Assicurati di assumere abbastanza vitamina C e zinco per sostenere una produzione sana di collagene ed elastina. Consuma più grassi di pesce, ricchi di omega-3, e semi di lino per dare alla tua pelle gli elementi costitutivi di cui ha bisogno per apparire elastica e liscia.

Inoltre ricordati di bere molto; un po’ di acqua calda con il limone può essere molto rinfrescante e idratante allo stesso tempo. E se abbini una tisana calda invitami a berla in compagnia 😉

come curare la pelle in inverno

 

Un abbraccio

Dottoressa Laura Breseghello, la farmacista del naturale.

Vedi altri articoli che potrebbero interessare
Carica altri di Laura Breseghello
Carica altri su Salute e Benessere

Lascia un commento

Leggi anche

Benefici del Nordic Walking: come star bene con la camminata nordica

I benefici del Nordic Walking sono stati dimostrati da numerosi studi e ricerche, che hann…