Come controllare i pensieri negativi: 4 consigli per allontanarli

Come controllare i pensieri negativi? Il nostro subconscio non fa distinzione fra impulsi mentali costruttivi e distruttivi. Funziona usando il materiale con cui lo alimentiamo, cioè i nostri desideri o impulsi di pensiero. Traduce in realtà un pensiero instillato dalla paura altrettanto rapidamente di uno stimolato dal coraggio, o dalla fede.

Proprio come l’elettricità fa girare le ruote dell’industria, rendendo quindi un servizio utile se usata in modo costruttivo oppure uccidendo la vita se usata male, così il principio di autosuggestione vi garantirà la pace e la ricchezza o, in alternativa, vi trascinerà lungo la china della povertà e della morte, nella misura in cui lo comprenderete e lo applicherete.

Pensieri negativi come controllarli e come funzionano: 4 consigli per allontanarli.

Se riempite la mente di paure, dubbi e incertezze circa la vostra abilità nel collegarvi alle forze dell’Intelligenza Infinita, la legge di autosuggestione farà suo questo scetticismo e se ne avvarrà come modello col quale il vostro subconscio lo tradurrà nella sua controparte fisica.

Come il vento che spinge un’imbarcazione a est, e un’altra a ovest, così la legge dell’autosuggestione vi eleverà o vi abbasserà, a seconda del modo in cui esporrete le vele del vostro pensiero.

Come controllare i pensieri negativi: 4 consigli per allontanarli

Il principio di autosuggestione, grazie al quale ognuno può raggiungere sbalorditive vette di successo, è perfettamente descritto dai seguenti versi di Napoelon Hill di cui ti consigliamo il seguente libro Pensa e arricchisci te stesso

Se credi di essere battuto, lo sarai.
Se ritieni di non saper osare, non oserai.
Se vorresti vincere, ma pensi di non riuscirci, è quasi certo che fallirai.
Se immagini di perdere, hai già perso, perché nel mondo è vero che il successo inizia dalla volontà dell’individuo, è nella sua mente.
Se credi di venir surclassato, lo sarai.
Per elevarti devi puntare in alto, devi essere sicuro di te prima di poter vincere un premio.
Le battaglie umane non arridono sempre all’uomo più forte o veloce.
Prima o poi l’uomo che vince sarà l’uomo che crede di poter vincere.

4 consigli per allontanare i pensieri negativi:

  • Accettali:

La prima regola da seguire è: “accetta i tuoi pensieri negativi”. I pensieri negativi hanno bisogno di te e fino a quando non avranno la tua attenzione continueranno ad urlare, per questa ragione  è molto più utile restare ad osservarli e ad ascoltarli piuttosto che lottare con essi. 

“Lottare con il tuo pensiero persistente… è come lottare nelle sabbie mobili. Voglio  che guardiate i vostri pensieri. Immaginate che stiano venendo fuori…come soldati in marcia. Voglio che permettiate ai soldati di marciare di fronte a voi, come un piccolo corteo. Non discutete con essi e non mandateli via. Basta vederli marciare”. (Marcks & Woods, 2005)

  • Concentrati :

E’ sempre meglio concentrarsi su qualcosa di ben definito piuttosto che permettere alla mente di girovagare senza un perché. Quando la mente resta senza un obiettivo entra in uno stato di insoddisfazione, per questa ragione è sempre un bene concentrarsi su qualcosa, un brano musicale,un programma alla tv, leggere un libro o semplicemente come facevi da bambino, colorare.

Ti consigliamo : 

 

  • Medita:

La meditazione aiuta a liberare la mente dal caos e a ripulirla dalla sporcizia che abbiamo accumulato durante la giornata, per questo motivo all’inizio troverai qualche difficoltà nel meditare, sopratutto se non l’ho hai mai fatto. Meditare ti porterà a mettere un po’d’ordine, eliminando cosi i pensieri superflui per rimandarli a quando ci sarà tempo. La meditazione farà grande spazio dentro te, uno spazio che potrai utilizzare per cose migliori e costruttive, come scrivere e porti degli obiettivi. Costruire progetti che possano diventare realtà.

Ti consigliamo:

Vi dirò il mio segreto per liberare la mente dai pensieri negativi. Quando un tale pensiero entra nella mia mente, lo visualizzo come se fosse scritto su un pezzo di carta. Quindi gli do mentalmente fuoco e lo visualizzo mentre brucia fino a diventare cenere. Il pensiero negativo è distrutto, e non entrerà più.” Bruce Lee

 

MyOhana

Luisiana Mocci, Fondatrice e programmatrice del sito www.MyOhana.it.
Autrice del libro “Progetti che diventano realtà“.Si definisce una creatrice di realtà differenti. nata a Cagliari, ha sempre lavorato nel settore turistico e nel mondo della fotografia, una delle sue più grandi passioni. Ama scrivere e viaggiare.

Be the first to comment