Non so cosa fare da grande: come scegliere cosa fare nella vita

Se sei arrivato in questo articolo, tramite qualche social o digitando su Google “che lavoro fare” o “non so che fare nella vita”, sei nel posto giusto. Perché? Perché ho delle risposte giuste per te.

Come dicevo nell’articolo precedente (Creare un lavoro da zero: 3 punti su cui fare chiarezza), ciò di cui hai bisogno per capire cosa fare da grande è semplicemente fare chiarezza.

Non voglio essere ripetitiva, ma la chiarezza è realmente ciò di cui hai bisogno per iniziare a costruire la vita che desideri.

Che lavoro fare - MyOhana.itVoglio iniziare consigliandoti di fare ciò che ti rende felice; però, se la tua felicità è quella di vivere senza il becco di un quattrino, penso che questa guida non potrà esserti utile.

MyOhana, infatti,  è una piattaforma di finanza personale, che può aiutarti a capire come Guadagnare, Risparmiare o Investire e riprogrammare la tua vita, migliorando o costruendo un lavoro redditizio.

Non so che lavoro fare: da dove iniziare?

Se vuoi capire che tipo di lavoro scegliere, ti consiglio di procurarti un foglio e una penna. Per aiutarti a fare chiarezza dentro di te, ti farò alcune domande. Iniziamo con queste due:

  • Vuoi lavorare online o offline?
  • Vuoi essere un dipendente o un imprenditore?

In base alle risposte che darai, otterrai le seguenti combinazioni:

  • Imprenditore online: Ha creato un’azienda online e guadagna offrendo prodotti o servizi online;
  • Imprenditore offline: Ha creato un’azienda offline che si occupa di offrire prodotti o servizi, attraverso un negozio/ufficio fisico;
  • Dipendente online: Il dipendente online guadagna offrendo le sue competenze ad un’azienda che può essere sia fisica che digitale, ma operando esclusivamente da un pc;
  • Dipendente offline: il dipendente offline lavora sul campo e quindi offre il suo servizio o le sue competenze all’interno di un’azienda fisica.

Una volta chiarito come vuoi operare, se preferisci la vita imprenditoriale o quella da dipendente, quella online o quella offline, potremo procedere insieme per definire qual è il lavoro che fa per te.

Per aiutarti a fare chiarezza, andrò nuovamente a farti delle domande, ma prima voglio chiarire con te un altro aspetto importante.

Desidero che tu capisca esattamente cos’è il lavoro. Il lavoro non è altro che un modo per renderci utili, per risolvere o soddisfare dei bisogni, problemi o desideri delle persone.

Se scegli un lavoro che ami, potrai contribuire maggiormente al miglioramento di questo mondo, offrendo un servizio di qualità.

Se scegli un lavoro che non ti piace e che fai solo per soldi, non riuscirai ad essere felice e non contribuirai per niente alla felicità del prossimo.

Se il servizio o prodotto è stato fatto con amore e piacere, il cliente finale se ne accorgerà e anche la tua salute psicofisica.  Sono stata abbastanza chiara? Ok, possiamo procedere!

Scoprire i talenti e le passioni

Per capire che lavoro fare nella vita, devi iniziare a scavare dentro di te e cercare di capire quali sono le tue passioni e i tuoi talenti.

Sono proprio i nostri talenti e le nostre passioni che a volte possono trasformarsi in lavoro, ma anche qui devi fare chiarezza. Perché?

Perché non tutte le nostre passioni o i nostri talenti sono monetizzabili. Per capire se il nostro talento o passione sono utili a qualcuno, ciò che dobbiamo fare è un’indagine di mercato.

Prendi nuovamente carta e penna e rispondi a queste domande:

  • Quali soni i miei talenti, passioni, competenze?
  • Il mio talento, passione, competenza è monetizzabile?

Se non riesci a rispondere a queste domande, se non trovi nessun talento o passione, ti consiglio di leggere questo articolo:  Come scoprire il proprio talento : la tecnica dei due fogli

Se hai fatto una buona ricerca di mercato, avrai sicuramente individuato una nicchia che ha bisogno di risolvere un problema. Se risolvere quel problema è qualcosa che ti interessa , che ti appassiona, ma non hai le giuste competenze, non devi fare altro che acquisirle per trasformare il tutto nel lavoro dei tuoi sogni.

In ogni caso, il lavoro giusto per te è quello che ti rende felice, quello che ti fa sentire utile e soprattutto quello che aiuta le persone a risolvere uno o più problemi. Devi avere un grande perché per saltare giù dal letto ogni mattina.

Quando nella tua mente tornerà questa frase “Non so cosa fare da grande” o “Non so cosa fare nella vita”  pensa che là fuori esiste una marea di persone che stanno aspettando proprio te!

 

Termino qui questa guida, sperando di averti aperto gli occhi sulle varie possibilità.

Sicuramente in futuro argomenterò, in maniera ancora più approfondita, ogni singolo aspetto; nel frattempo, puoi iscriverti alla nostra Newsletter, per ricevere contenuti sempre nuovi su come guadagnare, risparmiare e investire.

Ah, devo chiederti un favore!

Ogni volta che mi impegno nella stesura di questi articoli lo faccio per tutti i lettori come te, che sono interessati a ricevere consigli utili.

Ma avere un blog e mantenerlo, porta via tanto tempo. Per questo motivo, la più grande soddisfazione per me è poter ricevere condivisioni e commenti di critica sia positiva, che negativa.

Se ti fa piacere, condividi l’articolo o commentalo con la tua opinione a riguardo. Se hai domande, non esitare a farle!

Luis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche

Come amarsi: 4 consigli per iniziare ad amare se stessi

Come imparare ad amare se stessi: la guida di MyOhana.it per imparare ad amarsi Come amars…