Creare un lavoro da zero: guida per iniziare da zero con successo

creare un lavoro da zero

Come si fa a creare un lavoro da zero? Come si inventa un lavoro e quali sono i vantaggi del crearsi un lavoro partendo da zero?

Con questo articolo voglio aiutarti a fare chiarezza e poi a comprendere quali sono gli step giusti da seguire per crearti un lavoro che sia all’altezza dei tuoi sogni.

Prima di iniziare, lascia che mi presenti: Mi chiamo Luisiana, sono la fondatrice di MyOhana.it e da oltre 8 anni aiuto imprenditori, liberi professionisti, freelance e aspiranti tali a migliorare o creare la strategia del proprio business anche partendo da zero.

Se ti piace l’idea di creare un lavoro tutto tuo e di crescere e migliorare la tua vita, ricordati di iscriviterti alla Newsletter ⬇️

Get Free Email Updates!

Signup now and receive an email once I publish new content.

Iscrivendoti a questo programma acconsenti ad essere inserito/a nelle nostre mailing list, accettando la Privacy Policy del sito. Potrai accedere o richiedere modifiche ai tuoi dati in qualsiasi momento.

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

VOGLIO CREARMI UN LAVORO

Sono tante le email che ricevo ogni giorno, dove mi si chiede sempre la solita cosa: “Lu, voglio crearmi un lavoro ma non so da dove iniziare”. La mia risposta è sempre la stessa… Inizia da te!

Per questo motivo, ti farò alcune domande che ti consentiranno di guardarti dentro e capire come fare per muovere i primi passi.

  • Perché vuoi crearti un lavoro da zero? Qual è il tuo perché?
  • Hai delle competenze specifiche da monetizzare? Hai un prodotto da vendere?
  • Vuoi creare un lavoro online oppure Offline?

Fermati un attimo, prendi carta e penna e prova a dare una risposta a queste domande. Ma andiamo anche ad approfondire insieme…

1- come CREARSI UN LAVORO PARTENDO DAL Perché

Uno dei miei libri preferiti, (lo trovi cliccando QUI) si intitola “Partire dal perché” di Simon Sinek e ti insegna che per avere dei buoni risultati nella vita “Non conta tanto cosa fai, ma perché lo fai”.

Quindi ti invito, non solo a leggere il libro ma anche a dare una risposta a questa domanda: Perché vuoi crearti un lavoro da zero? Qual è il tuo perché?

Quando scopri il tuo perché, hai una maggiore motivazione e questo ti consente di non mollare, soprattutto quando incontrerai alcune difficoltà nel tuo percorso.

Creare un lavoro da zero significa trasformarsi e la trasformazione è un processo che richiede tempo, coraggio.

Pensa al bruco che si trasforma in farfalla. No, non lo fa in un giorno, ma non per questo si arrende. Il suo perché è forte… ha un obiettivo specifico e la determinazione giusta.

E’ la fame d’aria a ricordare al bruco che e’ arrivato il momento di crescere e di fare la muta per avanzare nel suo cammino verso la metamorfosi in farfalla

Durante la crescita il bruco compie una serie di mute, in media 4-5 durante la sua vita larvale, dopodiché si trasforma in crisalide, rinchiudendosi in un bozzolo duro nel quale subirà una serie di trasformazioni fino a divenire farfalla.

2- MONETIZZARE IDEE E COMPETENZE

Hai una competenza specifica? Hai un idea originale? Crearsi un lavoro significa creare un sistema che ti consenta di scambiare un bene per denaro.

Se sei uno scrittore vendi i tuoi libri, se sei un nutrizionista vendi il tuo piano alimentare, se sei un artigiano i tuoi prodotti…

Il secondo passo per crearsi un lavoro è proprio quello di identificare qual è il bene o servizio che vuoi offrire. E se non hai competenze? Potresti vendere anche i servizi/prodotti di qualcun’altro ma questa è un’altra storia e te ne parlerò in un altro articolo…

3 – CREARE UN LAVORO ONLINE OPPURE OFFLINE ?

Creare un lavoro online oppure offline? Nella mia vita ho fatto entrambe le cose e posso dirti che per ognuna delle due ci sono sia pro che contro.

Mettendo però sul piatto della bilancia “online e offline” mi sento di consigliarti comunque di creare un lavoro online.

Naturalmente se il lavoro che vuoi creare è offline, va bene ugualmente… ma non potrai escludere del tutto l’uso dell’online, soprattutto se vuoi avere dei risultati migliori.

4 vantaggi del lavorare online

Lavorare online non è solo un ottimo modo per guadagnare qualche soldo in più, ma ha anche molti altri vantaggi di cui potresti non essere a conoscenza.

Di seguito ti riporto alcuni dei vantaggi del lavoro online e ti spiego perché dovresti farlo anche tu.

  1. Puoi lavorare da qualsiasi parte del mondo: che tu voglia lavorare da casa, dall’ufficio o da un luogo esotico, lo puoi fare senza problemi! Tutto ciò di cui hai bisogno è l’accesso a Internet e un computer
  2. Puoi scegliere quando e per quanto tempo lavorare ogni giorno.
  3. Puoi guadagnare di più lavorando online, poiché ci sono molte opportunità che ti pagheranno di più rispetto a un lavoro tradizionale.
  4. Puoi trascorrere più tempo con la tua famiglia mentre guadagni uno stipendio.

CONCLUSIONE

Termino qui questa guida, spero di averti aperto gli occhi su le varie possibilità.

Ah, devo chiederti un favore!

Ogni volta che mi impegno nella stesura di questi articoli lo faccio per tutti i lettori come te che sono interessati a ricevere utili consigli.

Ma avere un blog e mantenerlo porta via tanto tempo, per questo la più grande soddisfazione per me è ricevere condivisioni e commenti di critica positiva (e negativa)!

Per questo ti chiedo se puoi condividere l’articolo o commentare l’articolo con la tua opinione al riguardo. Se hai domande, non esitare a farle!

Luis

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on telegram
Share on whatsapp

Ti è piaciuto questo post? Se ti va prendi in considerazione la possibilità di lasciare un commento e/o di condividere il post con i tuoi amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

POST simili:

POST simili: